Tarte tatin step by step - Gnamm Personal Chef

Facile e deliziosa: la Tatin di patate!

Questa ricetta è una rivisitazione in chiave salata della classica Tarte Tatin francese.

La torta Tatin, anche detta “torta rovesciata“, prende il nome dalle sorelle Tatin, proprietarie a fine ‘800 di un ristorante chiamato l’Hôtel-Restaurant Tatin situato nel centro della Francia.

La leggenda narra che una domenica, mentre preparavano una torta di mele per il pasto di alcuni cacciatori, una delle sorelle dimenticò di porre la pasta brisé al di sotto della torta, lasciando caramellare così le mele nel burro e nello zucchero. Per rimediare all’errore pose dunque la pasta al di sopra del composto ottenuto e poi capovolse il tutto in un piatto. I cacciatori apprezzarono a tal punto la torta, che divenne un dessert del menù: la Tarte Tatin.

Ancora oggi si prepara questo dolce delizioso e in diverse varianti. Ed è proprio dalla ricetta tradizionale che prende spunto la nostra torta salata di patate!

Questa Tatin è facile e veloce da preparare. E’ ottima in sostituzione di un secondo oppure come ricco contorno.

 

TATIN DI PATATE

Ingredienti

  • 500 gr di patate
  • 1 disco di pasta brisée
  • 200 ml di olio extra vergine di oliva
  • pecorino grattugiato q.b.
  • sale q.b.
  • pepe (facoltativo)

 

Procedimento

  1. Per prima cosa lavate e sbucciate le patate riponendole man mano in una ciotola di acqua fredda. In questo modo non si ossideranno.
  2. Tagliatele quindi a rondelle sottili.
  3. Rivestite una tortiera di diametro 26 cm con carta forno. Ungetene la superficie con dell’olio.
  4. Componete il primo strato: disponete a raggiera le patate facendo attenzione a sovrapporle leggermente le une sulle altre. Ungete con olio extra vergine, salate, pepate e cospargete con il pecorino grattugiato. Proseguite allo stesso modo gli strati successivi fino ad esaurire le patate.
  5. A questo punto stendete sul composto la pasta brisée aiutandovi con un mattarello. Spingete con le dita la pasta all’interno dei bordi in modo che avvolga bene il composto. Bucherellatela in superficie.
  6. Infornate a 180° forno ventilato per 30′ circa.
  7. A fine cottura lasciate riposare per 5′ e capovolgete la torta direttamente nel piatto di portata.
  8. Servite la Tatin tiepida!

 

Consiglio:

  • Se capovolgendo la torta, vedete che le patate in superficie non sono ancora cotte, passatela al grill per altri 5′.
  • Potete sostituire la pasta brisée con una sfoglia oppure con una frolla salata!

 

Vino in abbinamento

Per questa gustosa preparazione che ha una “tendenza dolce” e grassa, vi consigliamo in abbinamento un vino fresco di acidità, fruttato, di media struttura. Etna bianco, Fiano di Avellino, Castel del Monte rosato.

 

Tatin di patate - Gnamm Personal Chef

Nessun commento

Sorry, the comment form is closed at this time.